giovedì 3 luglio 2014

Perchè l'intervento di un consulente esterno aiuta l'azienda?

Qualche volta ci viene posta una domanda.

Ci viene chiesto, perchè mai un'azienda dovrebbe affidarsi ad un consulente esterno per risolvere i propri problemi oppure per aumentare la propria efficienza e redditività.

Qualcuno ce la pone, ma siamo sicuri che molti si interrogano su questo argomento, pur non avendo la schiettezza di esternare questa legittima perplessità.

Potrebbe infatti sembrare che la proposta di servizio di un consulente esterno (come la Learning School) sia alquanto inutile.
"Chi sei tu? Il mago con la bacchetta magica?", si potrebbe quasi chiedere al consulente.

Niente di tutto ciò. Il consulente non è nè un mago nè qualcuno con una bacchetta magica.

L'esempio più calzante potrebbe essere quello dell'individuo che si accorge di essere in sovrappeso e che realizza di dover perdere peso e rimettersi in forma.
Diciamo la verità, un pò tutti sappiamo a grandi linee cosa questa persona dovrebbe fare.
Cioè dovrebbe aumentare il movimento (praticando possibilmente un pò di attività sportiva) e diminuire le calorie introdotte nel proprio corpo. E questo lo si ottiene con un maggiore controllo del tipo di alimentazione consumato e di una riduzione (piccola o grande che sia) delle quantità.

Per dirla in parole ancora più semplici, la persona deve evitare cibi calorici (dolci, bibite gassate, fritti, etc.) e muoversi di più.
Lo sa lui e lo sanno più o meno tutti.
Ma allora perchè andare da un dietologo?

Ci sono vari motivi per questo:
1) In primo luogo affidarsi ad un professionista esterno significa voler fare le cose per bene. Per quanto a grandi linee si sappia cosa si debba mangiare e cosa no, è nei dettagli che la professionalità e l'esperienza di un medico dietologo salta fuori. Se qualcuno è 10 o 20 anni che segue altre persone sulla perdita del peso, la quantità di esperienza in suo possesso è tale che può osservare fatti e situazioni che alla persona comune sfuggono.
2) In secondo luogo, avere una persona che ci segue ci costringe ad una disciplina che è impensabile se dovessimo fare tutto da noi. Sapere che si sta pagando qualcuno per dimagrire è sicuramente un incentivo per dimagrire effettivamente. Quando si fanno le promesse tra se e se, è sempre pronta la scusa per rimandare al giorno dopo l'inizio della dieta.

Un consulente e formatore accumula negli anni decine e centinaia di casi di aziende a cui da i propri servizi. Questo affina la sua comprensione di ciò che deve essere e di ciò che non deve essere fatto.

Quindi questo sguardo esterno rimane sempre obiettivo su azioni da intraprendere.

Può accadere che il titolare stesso di un'azienda, alcune volte, non abbia la capacità di osservare la scena da fuori. E' talmente preso dalla sua ditta, dal lavoro e dai problemi che tende ad introvertirsi all'interno delle semplici meccaniche della cosa.
Come essere dentro un labirinto e muoversi a tentativi anzichè osservare il tutto dall'alto trovando immediatamente la via d'uscita.

L'intervento di un consulente o coach esterno è quindi il più delle volte risolutivo.
Non ultimo, il fatto stesso di pagare qualcuno perchè ci aiuti o ci sia di supporto, rende la sua influenza di maggiore efficacia. Più o meno come il compenso dato al dietologo rende più forte la disclipina sulla dieta prescritta.

In conclusione, ogni ditta ha specifici problemi e situazioni da gestire o risolvere. Ogni ditta è una ditta a se stante ed è diversa dalle altre. Ma la gestione di un'attività aziendale, di un lavoro o di un collaboratore ha certe leggi che sono immutabili settore per settore, zona per zona, o anche in relazione alla grandezza o piccolezza dell'azienda.
Conoscere queste leggi e questi metodi è FONDAMENTALE per affrontare le nuove sfide del mercato e dell'accresciuta concorrenza mondiale.

Spesso si può anche scoprire che l'intervento di un consulente esterno non è un costo ma un incredibile e proficuo investimento.

Contatta la Learning School per scoprire quale tipo di intervento personalizzato può fare per la tua azienda.
Compila il test aziendale gratuito EBA a questo indirizzo:
Dai dati immessi potremmo già cominciare a fare una sorta di check-up aziendale su quali siano le aree su cui intervenire in primo luogo. E quali siano le prime azioni da adottare.
Il servizio è completamente gratuito e senza impegno.

 Grazie per l'attenzione.

Nessun commento:

Posta un commento